Italy-China Science, Technology & Innovation Week 2016 25 / 27 Ottobre

Italy-China Science, Technology & Innovation Week 2016 è la principale piattaforma italiana di cooperazione con la Cina in ambito scientifico e tecnologico, finalizzata a costruire partenariati tecnologici, produttivi e commerciali nei contesti innovativi ricerca-impresa dei due Paesi.

L’evento è promosso dal lato italiano dal MIUR e coordinato da Città della Scienza in collaborazione con il CNR, Confindustria, l’Alma Mater Studiorum Università di Bologna, l’Università degli Studi di Bergamo e le principali realtà accademiche e di ricerca attive nel settore della scienza, della tecnologia e dell’innovazione. Dal lato cinese, è promossa dal Ministero della Scienza e Tecnologia-MOST, dalla Beijing Association for S&T, dalla Beijing Municipal Science & Technology Commission-BMSTC, dall’International Technology Transfer Network-ITTN e dalle principali realtà industriali, accademiche e di ricerca nel settore di S&T.

La Italy-China Science, Technology & Innovation Week 2016 si svolgerà in Italia dal 25 al 27 Ottobre riunendo in un unico format, secondo la formula del back to back, i due principali appuntamenti della cooperazione sino -italiana:
- la Settima edizione del China-Italy Innovation Forum.
- la Decima edizione del Sino–Italian Exchange Event.
- La Italy-China Science, Technology & Innovation Week segue il format consolidatosi negli anni: seminari tematici, tavole rotonde e incontri Business-to-Business tra operatori dei due Paesi, nell’ambito di una cornice istituzionale creata con i ministeri e i principali enti pubblici italiani e cinesi che si interessano di Ricerca e Innovazione sui temi di maggiore attualità e di reciproco interesse.

I settori prioritari di quest'edizione sono i seguenti:
- Aerospazio
- Agrifood
- Chimica Verde
- Scienze della Vita & Salute
- Clean Tech & Ambiente
- Energia
- Mobilità Sostenibile
- Blue Growth
- Next Generation ICT
- Fabbrica Intelligente
- Design & Industrie Creative
- Smart Cities & Communities
- Turismo & Patrimonio Culturale
- Education & Training
- Aspetti Socio-Economici (Open Innovation, Technology Transfer, finanza e venture capitals, proprietà intellettuale)

Quest’anno l’evento principale si svolgerà a Napoli (26-27 Ottobre) alla presenza del Ministro Stefania Giannini e del Ministro della Scienza e Tecnologia Wan Gang, mentre saranno organizzati due focus territoriali:
- Bergamo sul tema dell'Advanced Manufacturing Systems & Healthcare Technologies (25 Ottobre)
- Bologna sul tema dell’Agrifood (26 Ottobre).

Novità dell’edizione 2016 saranno:
- la Italy-China Best Startups Showcase, un evento speciale dedicato alle startup innovative;
- la Digital Fabrication Zone, una parte dedicata agli scambi e alla cooperazione nel campo dell’educazione;
- la Smart Cities Area per la valorizzazione delle best practices e dei progetti di ricerca sulle smart cities and communities;
- la Business Exhibition, che dà la possibilità a partecipanti italiani e cinesi di fittare uno spazio espositivo per esporre i propri progetti e tecnologie;
- l'Education Programs and Agora, che punterà a promuovere gli scambi ed la cooperazione per le scuole, le università, i science centres e musei della scienza.

Ulteriori dettagli sono disponibili sul sito
http://www.cittadellascienza.it/cina/italy-china-science-technology-innovation-week-2016/ dove è anche disponibile un programma preliminare (work in progress), e la Call per la partecipazione. La Call per la Partecipazione ha scadenza al 15 settembre 2016 per le richieste agli incontri B2B (che si svolgeranno solamente a Napoli), mentre le iscrizioni all’evento rimarranno aperte fino al 30 settembre 2016. E’ possibile iscriversi all’evento compilando il form di registrazione reperibile al seguente indirizzo http://machform.cittadellascienza.it/view.php?id=79807

Per quanto riguarda la diffusione dell’iniziativa nell’ambito territoriale della CCIAA Riviere di Liguria, i referenti per l’iniziativa sono:
- Imperia – Gian Carlo Lavagetto, tel. 0183 793245, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- La Spezia – Paola Perazzi, tel. 0187 728306, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- Savona – Raffella Ravera, tel. 0182 544530, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..